VISITE
Vangelo del giorno
Giovedì 06 Ottobre 2022
      In quel tempo, Gesù disse ai discepoli:
«Se uno di voi ha un amico e a mezzanotte va da lui a dirgli: “Amico, prestami tre pani, perché è giunto da me un amico da un viaggio e non ho nulla da offrirgli”, e se quello dall’interno gli risponde: “Non m’importunare, la porta è già chiusa, io e i miei bambini siamo a letto, non posso alzarmi per darti i pani”, vi dico che, anche se non si alzerà a darglieli perché è suo amico, almeno per la sua invadenza si alzerà a dargliene quanti gliene occorrono.
Ebbene, io vi dico: chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto.
Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pesce, gli darà una serpe al posto del pesce? O se gli chiede un uovo, gli darà uno scorpione? Se voi dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro del cielo darà lo Spirito Santo a quelli che glielo chiedono!».


(Lc. 11,5-13)
Bibbia – CEI 2008
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

L’11 Settembre, nella suggestiva chiesetta dell’Annunziata, in piazza Castello, l’anteprima  del  prossimo Teatro-Musica “ Suor Rosina delle Croce  …. Io … povera inferma … “ in programma  per il 07 e 08 Gennaio 2012. YouTube

Cliccando sull’icona puoi vedere il trailer presentato l’ 11 Settembre

Non è stato facile “raccontare”  Suor Rosina …. La piccolezza è così grande che è inenarrabile  …

Tutti siamo chiamati alla santità  … e il “desiderio dell’altare” è, forse, solo un’esigenza umana  … perché l’aspirazione di chi è in cammino verso la santità è partecipare alla comunione Trinitaria e contemplare il volto  di Dio.

 

Nel lavoro , al fine di renderlo “ piacevole “ e “ immediato “  c’è molto di immaginato“  … che,  – a nostro giudizio – si       “ adegua “ perfettamente a quanto traspare dagli scritti di Suor Rosina.

 

Rievocare, nel contempo, personaggi Castelbuonesi  pensiamo sia un’operazione utile a fare memoria di chi ci ha preceduto nella costruzione di un paese  che ha a cuore il rispetto della dignità dell’uomo e valori come l’accoglienza, la condivisione, la pluralità di idee.

  Il “ trailer “ è stato “ montato” in strettissimo tempo e ci scusiamo per le “ imperfezioni” legate  ai tempi ristretti delle prove.

E’ stato comunque apprezzato per i contenuti e l’alto valore del messaggio trasmesso.

La Regia è di Maria Rosaria Mazzola,

le scenografie di Giovanni Sottile,

la Direzione Musicale del M.stro Angelo Di Bella.

Fondamentale la collaborazione di Stefania Sperandeo per i suggerimenti e la partecipazione nel “ ruolo” della Trinità.

I canti sono stati eseguiti dal coro parrocchiale della Madrice Vecchia.

I personaggi:

Flavia Giambelluca ( Suor Rosina );

Lucia Cicero Longo ( Myriam);

Tommaso Cascio  ( Angelo Mazzola )

Irene Miccianza ( Suor Chiara )

Luisa Lo Iacono ( Trinità – Ombre cinesi ).

 

I testi e le musiche originali di Rosario Ignatti

Una risposta a Suor Rosina della croce … io … povera … inferma

Lascia un commento

Utenti collegati
Liturgia del giorno
Cliccando sulle icone link per visualizzare e accedere alla liturgia del giorno e alla liturgia delle ore.
Le vignette di T&T
Cliccando sulla immagine link per visualizzare le vignette. Richiedi password per accedere

 


www.ilconfronto.com

Concili
nella storia
della Chiesa

Piccola
biblioteca
da "sfogliare"

Raccolta video
"Il Confronto"

I Migranti sono
Persone..
non questioni
migratorie

Riflessioni sui
Migranti:
ricordando
La storia
di Ruth

P. Sorge
La politica
di chiusura
Mostrerà
la propria
disumanità

Lettera al
Presidente
della Repubblca
delle clarisse
carmelitane

Il nuovo patto
delle Catacombe
Chiesa povera
per i poveri

Cardinale Zuppi
a "Che tempo che fa"